Come funziona un addolcitore d’acqua domestico | Guida | le cose che devi sapere

Avete mai notato che l’acqua del vostro bagno è quasi sempre un po’ dura? Non ci si pensa mai, ma ogni volta che si fa il bagno, probabilmente si lascia l’acqua per un po’ troppo tempo e la si lascia con quella finitura opaca e dura. Se siete come la maggior parte delle persone e avete una famiglia normale, molto probabilmente avete un addolcitore d’acqua in casa.

Questo sistema utilizza un tipo speciale di resina che reagisce con la durezza, rimuovendola dall’acqua al suo passaggio. Con l’acqua dolce, i vostri rubinetti avranno un flusso pulito e frizzante che non è più influenzato dai minerali duri e dalle rocce della vostra fonte d’acqua locale. Anche se sono comuni e convenienti, non tutte le case ne hanno uno. Se state cercando di portare un po’ di durezza necessaria all’acqua del vostro bagno e al vostro bucato, continuate a leggere per saperne di più su come funziona un addolcitore d’acqua domestico e su come potete impostarne uno per la vostra casa.

Cos’è un addolcitore d’acqua?

Un addolcitore d’acqua è un sistema che utilizza una resina per rimuovere i minerali duri dalla fornitura d’acqua della tua città. È installato nell’impianto idraulico della tua casa e raccoglie i minerali che normalmente passano attraverso i tubi e nelle tue attrezzature.

Cosa fa un addolcitore d’acqua?

Se l’acqua della tua casa è normale, probabilmente è acqua normale. Questo finché non fai il bagno o non lavi i piatti. L’acqua normale che si trova nei tuoi rubinetti è probabilmente dura. Potreste notare una finitura opaca, il vostro sapone potrebbe non fare schiuma e il vostro bucato potrebbe non essere morbido.

Un addolcitore d’acqua rimuove i minerali duri che causano quell’acqua “dura”. Rende più facile la pulizia dei piatti, del bucato e degli infissi. Può anche aiutare a ridurre l’accumulo di calcare nell’acqua. L’accumulo di calcare è normalmente causato dall’acqua dura e si trova spesso sui rubinetti, nei tubi e negli impianti. È denso, appiccicoso e non ha un bell’aspetto.

Come funziona un addolcitore d’acqua domestico

Ci sono in realtà due sistemi che rimuovono la durezza dall’acqua: Osmosi inversa e scambio ionico. Entrambi i sistemi usano una resina che reagisce con la durezza, rimuovendola dall’acqua al suo passaggio.

Perché installare un addolcitore d’acqua?

Ci sono molti vantaggi nell’avere un addolcitore d’acqua installato nella tua casa. Una delle ragioni più importanti per averne uno è ridurre la quantità di acqua che si usa. Una minore richiesta di acqua avrà un effetto positivo sull’ambiente.

Quanto costa installare un addolcitore d’acqua?

Un addolcitore d’acqua costa tra i 2.800 e i 5.000 dollari. Questo costo si basa sulla capacità delle resine utilizzate (maggiori informazioni su questo punto in “Perché installare un addolcitore?”), il numero di apparecchi che necessitano di resina (per esempio, una casa con tre bagni richiederà più resina di una con due bagni) e le dimensioni della vostra casa.

Marche e modelli di addolcitori d’acqua

Ci sono molte marche e modelli di addolcitori d’acqua disponibili. Il modo più semplice per confrontarli è confrontare le dimensioni dei loro mezzi di installazione.

– American Water Works: Il più grande marchio fabbricato addolcitori d’acqua.

– GE: Un altro noto, popolare marchio fabbricato addolcitori d’acqua.

– Scambio ionico: Un sistema meno comune che usa la resina invece dell’osmosi inversa.

Dovresti avere un addolcitore d’acqua?

Se hai acqua dura da una fonte normale, dovresti considerare l’installazione di un addolcitore d’acqua. Sono molto economici e vantaggiosi per la tua casa.

Semplici passi per una doccia più morbida

Un sistema di acqua dolce aggiunge una piccola quantità di resina all’acqua quando passa attraverso il serbatoio di resina. Questa resina rompe i minerali nell’acqua, restituendola al serbatoio con poco o nessun sforzo. A seconda della resina e della quantità usata, questo processo può avvenire in soli 30 secondi. Questo significa un flusso molto morbido e delicato al rubinetto.

Un sistema di resina può ridurre la quantità di sostanze chimiche nell’acqua, rendendola più sicura per piante e animali. Può anche aumentare la vita delle tubature e degli elettrodomestici, impedendo loro di corrodersi e rompersi.

Uso quotidiano di un addolcitore d’acqua

L’uso quotidiano di un addolcitore d’acqua può rendere l’acqua più morbida, riducendo la necessità di addolcitori in futuro. Tuttavia, non eliminerà completamente la necessità di un addolcitore. Se non avete un problema di acqua, ne avrete ancora bisogno. Mentre avrete un’acqua più morbida, non avrete bisogno di usare molta più resina per mantenerla morbida.

Gli addolcitori d’acqua possono ridurre i minerali duri nell’acqua, ma non possono rendere l’acqua senza di essi. Avrete ancora bisogno di aggiungere resina per mantenerla morbida. La resina può anche danneggiare i vostri apparecchi se non ne usate abbastanza o se rimane nell’acqua.

Pro e contro dell’installazione di un addolcitore d’acqua domestico

A seconda dell’acqua locale, alcuni possono beneficiare di un addolcitore più di altri. Con l’acqua dura, il tuo rubinetto avrà un flusso molto duro e irregolare che è difficile da controllare. Può anche lasciare uno strato di accumulo sui rubinetti. Con l’acqua dolce, questo non è più un problema, rendendo i rubinetti più facili da pulire. Un altro vantaggio di avere un addolcitore è che l’acqua rimane più pulita più a lungo. Ci saranno meno accumuli sui piatti e sulle superfici grazie al minor numero di strofinamenti.

Un addolcitore d’acqua può essere un sistema costoso da installare nella vostra casa, specialmente se la vostra acqua è già molto morbida. Può anche essere più complicato che girare semplicemente una manopola.

Contro l’uso di un addolcitore d’acqua in casa

Ci sono diversi lati negativi nell’avere un addolcitore d’acqua in casa. In primo luogo, possono essere costosi da mantenere. Bisogna anche ricordarsi di usare più resina nell’acqua. Questo può danneggiare l’impianto idraulico, i piatti e gli elettrodomestici. La resina può anche accumularsi nel sistema e rendere più difficile mantenere l’acqua pulita.

Gli addolcitori d’acqua occupano anche spazio nella vostra casa, occupando spazio nella bolletta e aumentando la vostra impronta di carbonio. Producono anche una grande quantità di elettricità, che può essere addebitata.

Come installare un addolcitore d’acqua

L’installazione di un addolcitore d’acqua è un po’ più complessa della semplice rotazione di una manopola. Un professionista sarà in grado di aiutarti a installare un sistema affidabile, più piccolo e che non occupi tanto spazio.

– Spegnere le valvole dell’acqua a casa vostra ad ogni fonte d’acqua.

– Accendi le valvole di ogni fonte d’acqua per permettere all’acqua di uscire. Questo può includere un lavandino, una toilette, una vasca o anche il rubinetto. Assicurati che l’acqua esca dal tuo rubinetto e non da uno scarico vicino.

– Installare una linea d’acqua dalla fonte d’acqua all’addolcitore. Assicurati che sia installata correttamente e che sia completamente aperta.

– Installare una linea di servizio dell’acqua dall’addolcitore all’abitazione. Assicurati che sia installata correttamente e che sia completamente aperta.

– Installare un servizio idrico dalla linea di servizio dell’acqua al rubinetto dell’acqua.

Un addolcitore d’acqua vale l’investimento?

Questa è una domanda che molte persone si pongono quando si considera un addolcitore d’acqua in casa. La risposta è generalmente sì, con alcune avvertenze. Gli addolcitori d’acqua hanno un costo associato ad essi. Questo costo è di solito diviso tra la società dell’acqua e l’addolcitore stesso.

Gli addolcitori d’acqua funzionano riducendo la quantità di minerali nell’acqua, il che può essere fatto con una brocca e un agente pulente. Questa brocca durerà a lungo, ma alla fine dovrà essere sostituita.

Gli addolcitori d’acqua funzionano meglio se collocati in una zona con bassi livelli di minerali. Se sono collocati in una zona con alti livelli di minerali, non li rimuoveranno efficacemente.

Quali sono i vantaggi di avere un addolcitore d’acqua?

Gli addolcitori d’acqua sono un ottimo modo per portare la durezza dell’acqua in casa tua. Funzionano riducendo i minerali nell’acqua, rendendola più morbida e facile da pulire. Gli addolcitori d’acqua possono anche aiutare a ridurre la quantità di sostanze chimiche nell’acqua, rendendola più sicura per le piante e gli animali.

Gli addolcitori d’acqua sono anche ottimi per le persone con allergie e per le persone con la pelle sensibile. Questi sistemi possono ridurre la quantità di polvere fine nell’aria, che molte persone trovano irritante.

Riassunto

Gli addolcitori d’acqua domestici funzionano aggiungendo una piccola quantità di resina all’acqua che scorre attraverso il sistema. Questa resina rompe i minerali nell’acqua, restituendola al serbatoio con poco o nessun sforzo.

Gli addolcitori d’acqua possono essere costosi da mantenere e non eliminano la necessità di acqua dolce in primo luogo. Possono anche danneggiare le tubature, i piatti e gli elettrodomestici. La resina può anche accumularsi nel sistema e rendere più difficile mantenere l’acqua pulita.

Gli addolcitori d’acqua possono rendere l’acqua più morbida, ma non possono fare l’acqua senza di loro. Possono anche ridurre i minerali duri nell’acqua, rendendola più facile da pulire e meno incline ad accumularsi sulle superfici.

Gli addolcitori d’acqua funzionano meglio se collocati in una zona con bassi livelli di minerali, ma non possono funzionare con alti livelli di minerali. Possono anche essere dannosi per l’ambiente e produrre molta elettricità.

FAQ

– Gli addolcitori d’acqua valgono l’investimento?

Sì, nella situazione giusta. Questi sistemi possono ridurre la quantità di minerali nell’acqua, rendendola più facile da pulire e meno incline ad accumularsi sulle superfici.

– Quali sono i vantaggi di un addolcitore d’acqua?

Gli addolcitori d’acqua sono un ottimo modo per portare la durezza dell’acqua nella vostra casa. Funzionano riducendo i minerali nell’acqua, rendendola più morbida e più facile da pulire. Gli addolcitori d’acqua possono anche aiutare a ridurre la quantità di sostanze chimiche nell’acqua, rendendola più sicura per le piante e gli animali.

Gli addolcitori d’acqua sono anche ottimi per le persone con allergie e per le persone con la pelle sensibile. Questi sistemi possono ridurre la quantità di polvere fine nell’aria, che molte persone trovano irritante.

Un addolcitore d’acqua è un sistema che aggiunge una piccola quantità di resina all’acqua quando questa passa attraverso il sistema. Questa resina rompe i minerali nell’acqua, restituendola al serbatoio con poco o nessun sforzo.

Gli addolcitori d’acqua possono essere costosi da mantenere e non eliminano la necessità di acqua dolce in primo luogo. Possono anche danneggiare le tubature, i piatti e gli elettrodomestici. La resina può anche accumularsi nel sistema e rendere più difficile mantenere l’acqua pulita.

Gli addolcitori d’acqua funzionano meglio se collocati in una zona con bassi livelli di minerali, ma non possono funzionare con alti livelli di minerali. Possono anche essere dannosi per l’ambiente e produrre molta elettricità.

Vale la pena di investire se si ha l’acqua dura e si usa molto la lavatrice.

Durezza dell’acqua

La durezza dell’acqua è una misura della concentrazione di minerali e altre impurità nell’acqua. L’acqua dura contiene alti livelli di calcio e magnesio, che sono minerali presenti in natura, ma anche altre impurità come sedimenti, metalli e altre impurità che possono accumularsi nel tempo.

Questi minerali possono lasciare un sapore o un residuo d’acqua sui vostri piatti e impianti, impedendo loro di avere una finitura liscia e pulita.

Le fonti più comuni di acqua dura sono i depositi di calcare, la sabbia e la roccia della sorgente e le fonti geotermiche, compresi alcuni vulcani.

Segnali di durezza dell’acqua

L’acqua dura produce un certo livello di ioni di calcio e magnesio che sono indicatori della sua concentrazione. Questi ioni costituiscono il “segnale di durezza” e vengono visualizzati su un contatore d’acqua. Si può avere un’acqua molto dolce o molto dura, e sapere qual è può aiutare a capire come l’acqua viene utilizzata in casa.

Gli addolcitori funzionano prendendo questo segnale di durezza dall’acqua e convertendolo in un segnale normale. Ecco perché, quando un addolcitore d’acqua è usato in casa, significa che il proprietario ha un contatore che legge “acqua dolce”.

Usare una resina cationica forte

La resina cationica funziona legandosi alla durezza dell’acqua, ma non ai minerali. Questo è il motivo per cui un contatore d’acqua dolce indica “acqua dolce”.

La resina attira la durezza dall’acqua, lasciandola più morbida e pura.

La resina usata negli addolcitori d’acqua funziona attaccandosi a molecole specifiche nell’acqua. La resina può quindi facilmente attrarre quelle molecole e neutralizzarle, lasciandovi con acqua dolce.

Elimina il calcare attraverso il classico scambio ionico.

Il classico processo di scambio ionico utilizza una resina che ha una carica negativa e attira i minerali nell’acqua. La resina agisce poi come una spugna e mantiene quegli ioni nella sua forma, lasciandovi con acqua pulita e meno accumulo di calcare.

L’addolcitore d’acqua con questo processo è molto efficace nel neutralizzare l’acqua dura, lasciandovi con acqua molto pura che non è più affetta da calcio e magnesio che si accumulano nei rubinetti e nelle tubature.

I materiali principali utilizzati per creare l’addolcitore d’acqua sono fibra di vetro, polietilene e resina.

I componenti principali dell’addolcitore d’acqua sono la resina, la fibra di vetro e il polietilene. La resina è ciò che attira la “durezza” dall’acqua perché è caricata negativamente. La fibra di vetro è usata come filtro per evitare che le particelle ritornino nell’acqua. Il polietilene è ciò che tiene tutto insieme e mantiene l’addolcitore compatto.

Il sistema di tripla filtrazione è molto efficace e pulisce anche la più piccola quantità di sostanze nocive grazie a un filtro micron.

La maggior parte degli addolcitori d’acqua utilizza una combinazione dei processi di resina e scambio ionico, oltre a un filtro al carbonio per rimuovere le impurità e ridurre la formazione di odori.

La resina e lo scambio ionico sono utilizzati per rimuovere la durezza, mentre il filtro a carbone rimuove le impurità nocive come il cloro e altri prodotti chimici. Il filtro micron è solo un altro strato di filtraggio per lasciare l’acqua il più pulita possibile.

L’addolcitore d’acqua è molto versatile e può essere utilizzato anche per preparare l’acqua per l’acquario.

L’addolcitore può lavorare con diversi livelli di durezza dell’acqua di partenza e produrre risultati diversi.

Può anche lavorare con diversi tipi di filtri per l’acquario, come gli schiumatoi di proteine, per evitare intasamenti.

È importante notare che l’addolcitore non funzionerà se la vasca non ha uno schiumatoio di proteine. Questi filtri sono progettati per intrappolare diversi tipi di impurità che provengono dall’acqua, come i rifiuti dei pesci e altre particelle chimiche.

Conclusione

Un addolcitore d’acqua è un sistema che utilizza una resina per rimuovere i minerali duri dalla fornitura d’acqua della tua città. È installato nell’impianto idraulico di casa tua e raccoglie i minerali che normalmente passano attraverso i tubi e nei tuoi impianti. Se avete acqua dura da una fonte normale, dovreste considerare l’installazione di un addolcitore d’acqua. Sono molto economici e vantaggiosi per la vostra casa.

Cos’è un addolcitore d’acqua?

Un addolcitore d’acqua è un sistema che usa una resina per rimuovere i minerali duri dalla fornitura d’acqua della tua città. È installato nell’impianto idraulico della vostra casa e raccoglie i minerali che normalmente passano attraverso i tubi e nei vostri impianti. Se avete acqua dura da una fonte normale, dovreste considerare l’installazione di un addolcitore d’acqua. Sono molto economici e vantaggiosi per la vostra casa.

Cosa fa un addolcitore d’acqua?

Se avete acqua dura da una fonte normale, è probabilmente acqua normale. Questo finché non fate un bagno o lavate i piatti. L’acqua normale che si trova nei tuoi rubinetti è probabilmente dura. Potreste notare una finitura opaca, il vostro sapone potrebbe non fare schiuma e il vostro bucato potrebbe non essere morbido.

Un addolcitore d’acqua rimuove i minerali duri che causano quell’acqua “dura”. Rende più facile la pulizia dei piatti, del bucato e degli infissi. Può anche aiutare a ridurre l’accumulo di calcare nell’acqua. L’accumulo di calcare è normalmente causato dall’acqua dura e si trova spesso sui rubinetti, nei tubi e negli impianti. È denso, appiccicoso e non ha un bell’aspetto.

Come funziona un addolcitore d’acqua domestico

Ci sono in realtà due sistemi che rimuovono la durezza dall’acqua: Osmosi inversa e scambio ionico. Entrambi i sistemi usano una resina che reagisce con la durezza, rimuovendola dall’acqua al suo passaggio.

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

    Processing files…