Come viene calcolato il peso della terra?

La Terra è il pianeta più denso del sistema solare e pesa circa 5,972 × 10^24 kg. Come la sua densità, che aumenta verso il nucleo, la massa terrestre non è uniformemente distribuita. La terra è così grande che non può essere misurata su una scala. Pertanto, gli scienziati usano la matematica e la legge di gravità per stimare il peso della Terra. Questo peso varia a seconda dei gas e delle polveri che fuoriescono dall’ atmosfera, così come delle altre attività del sistema solare, come meteore e cometa che colpiscono la Terra.

Come viene calcolato il peso della terra?
Per calcolare il peso della Terra o di qualsiasi altro pianeta, si deve considerare l’ effetto gravitazionale. Non è possibile misurare il peso della Terra su una scala, in quanto si misura il peso di oggetti più piccoli. Per determinare il peso della Terra, deve essere determinata la forza gravitazionale relativa che agisce sulla Terra. E’ anche necessario considerare il campo gravitazionale del sole. Poiché il raggio della Terra è noto, diventa più facile determinarne il peso. La legge della Forza Gravitazionale Universale è usata per calcolare la massa della Terra, mentre il suo raggio è usato per calcolare la distanza.

Storia dello studio del peso della terra
Gli sforzi per determinare il peso del pianeta Terra iniziarono già nel XVIII secolo. Henry Cavendish fu il primo scienziato a tentare di determinare il peso della Terra nel 1798. Cavendish ha inventato un apparato per aiutarlo a determinare il peso della Terra, che era uno strumento  tipo manubrio che aveva due sfere di piombo da due pollici attaccato a un asta di sei piedi. Un filo è stato legato intorno al centro dell’ asta per garantire di essere sospesa e libera per il movimento. Un manubrio più grande in dimensioni è stato mantenuto vicino al primo manubrio.
Il secondo manubrio era due volte più grande del primo, e sono stati posizionati l’ uno vicino all’ altro in modo che la campana più grande avrebbe attirato quello più piccolo. Questa attrazione eserciterebbe una piccola coppia sulle aste sospese, con le aste oscillanti Cavendish avrebbe registrato i movimenti. Ha cercato di ridurre al minimo eventuali distrazioni, come i movimenti d’ aria. Cavendish continuò osservando le oscillazioni fino a quando non si convinse che le oscillazioni potessero essere utilizzate per determinare la forza gravitazionale delle sfere grandi e piccole.
Poiché la densità delle sfere era nota, il rapporto tra le due forze poteva essere utilizzato per determinare la densità della Terra, che è pari al suo volume diviso per la sua massa. La massa terrestre è di circa 5,972 × 10^24 kg. I risultati dello studio di Cavendish sono stati accurati confrontati con quelli di altri risultati recenti.

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

    Processing files…

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi