Sesto evento di estinzione di massa: centinaia di specie si stanno estinguendo

Il pianeta sta vivendo quello che gli scienziati chiamano “un evento di estinzione di massa”, in cui centinaia di specie si estinguono e interi ecosistemi vengono decimati. L’ evento di estinzione attuale è il sesto nel suo genere a verificarsi nella storia della terra e secondo il Guardian, è la causa principale del consumo eccessivo e sovrappopolazione umana.

Mentre l’ evento potrebbe sembrare un processo lento e graduale, i rapporti da The Science Mag mostrano che l’ evento di estinzione in corso si sta verificando ad un ritmo molto più veloce di tutti e cinque gli eventi precedenti estinzione di massa.

Le informazioni sull’ estinzione delle specie in corso non sono nuove per la maggior parte delle persone, dato che gli ambientalisti sono stati abbastanza presenti in questo senso per molti anni e quindi la gente tende a ignorare le informazioni poiché l’ estinzione non sembra influenzare direttamente la sopravvivenza umana. Tuttavia, studi recenti hanno dimostrato un’ interrelazione dietro le crescenti carenze di cibo che negli ultimi anni hanno colpito il mondo e il sesto evento di estinzione di massa. Ciò che la maggior parte delle persone tende a dimenticare è che l’ evento di estinzione non accade solo alle specie animali, ma anche alle specie vegetali, alcune delle quali sono utilizzate per il consumo umano. Attualmente, l’ intero globo si basa su 12 specie vegetali che rappresentano tre quarti del cibo consumato nel mondo. Circa 150 anni fa, il mondo era testimone di ciò che può accadere quando una di queste specie vegetali è colpita dalla carestia irlandese che ha causato la fame di milioni di persone. Secondo i ricercatori di Biodiversity International, molte specie vegetali che raramente vengono coltivate ma offrono grandi benefici nutrizionali rischiano di essere perse per sempre nell’ attuale fase. Queste piante sono ideali per diventare colture di base alternative se la produzione delle colture di base è influenzata dalla produzione delle colture primarie di base.

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

    Processing files…

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi