Quanti fusi orari ci sono al mondo?





Homepage Forum Quanti fusi orari ci sono al mondo?

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2647

    Marty McFly
    Amministratore del forum

    Alla fine del 1880, un gruppo di scienziati introdusse un metodo per suddividere il mondo in diversi fusi orari. Gli scienziati hanno studiato i movimenti della Terra, dopodiché hanno creato 24 fusi orari che teoricamente sono tracciati sulla mappa del mondo. Se ogni fuso orario fosse distante un’ ora l’ uno dall’ altro, ci sarebbero in tutto il mondo 24 fusi. Tuttavia, alcuni di loro hanno 30 e 45 minuti di compensazione, una situazione che rende il numero totale nel mondo molto più alto.

    Gli scienziati che hanno introdotto i fusi orari li hanno creati  larghi 15 gradi per indicare una varianza di un’ ora nel tempo solare medio. I confini reali tracciati su una mappa del fuso orario, tuttavia, aderiscono ai confini interni ed esterni e difficilmente corrispondono esattamente con i confini a 15 gradi su una mappa del fuso orario. L’ India, ad esempio, pur essendo un territorio estensivo, ha un solo fuso a livello nazionale, come la Cina. Anche se le città indiane si trovavano in precedenza in diversi fusi orari, il tempo nazionale unico sarebbe stato introdotto in epoca coloniale per coordinare il lavoro sulla rete ferroviaria.

    Il nome del fuso orario e l’ ora cambiano durante l’ ora legale (DST). I termini “estate” o “luce diurna” sono poi inclusi nel nome, mentre l’ ora locale è tipicamente impostata in avanti di un’ ora. Questa pratica è intesa ad aumentare la luce diurna serale, rinunciando al solito orario di alba. Il concetto di risparmio di luce diurna era l’ idea di George Hudson, un astronomo neozelandese. Tuttavia, diversi paesi non aderiscono alla DST tra cui Perù, Indonesia e Australia Occidentale, la maggior parte dell’ Africa, Giappone, Australia Territorio settentrionale e Argentina.

    Ogni regione della Terra ha la sua distanza misurata ad est o ad ovest del meridiano principale che teoricamente si trova a Greenwich, Londra nel Regno Unito. Il meridiano funge anche da punto di riferimento per il tempo universale coordinato con un’ ora per ogni 15 gradi di longitudine. Una longitudine particolare in gradi deve essere divisa per 15 per determinare il fuso orario preciso in ore.

    Paesi con il maggior numero di fusi orari.
    La Francia osserva dodici fusi orari, principalmente perché ha molti territori d’ oltremare. L’ ora ufficiale per la Francia è fissata come GMT+1 mentre i fusi orari nei suoi territori internazionali sono compresi tra UTC-10:00 nella maggior parte delle regioni della Polinesia Francese a UTC+12:00 nei territori di Wallis e Futuna. La legge statunitense individua nove fusi orari standard che comprendono i suoi territori e vi sono altri due fusi orari non ufficiali. La maggior parte delle parti degli Stati Uniti aderiscono anche all’ ora legale in molti mesi estivi, autunnali e primaverili. I fusi orari degli Stati Uniti includono le Hawaii, Mountain, Atlantic, Samoa, Samoa, Alaska e Pacific. La Russia osserva 11 fusi orari tra cui Omsk, Mosca, Yakutsk, Magadan, Samara, Vladivostok, Ekaterinburg e Kamchatka. I fusi orari sono stati definiti nel 1992, quando i territori della nazione sono stati istituiti dopo la dissoluzione dell’ Unione Sovietica.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.