Home / Curiosità / La costa del Canada è la più lunga del mondo
canada costa più lunga al mondo
canada costa più lunga al mondo

La costa del Canada è la più lunga del mondo

Il Canada è il paese più settentrionale dell’ America del Nord e confina con gli Stati Uniti contigui a sud. Si estende su una superficie totale di 3.855.103 miglia quadrate, il che la rende il secondo paese più grande del mondo per territorio. Di questa superficie totale, 3.511.023 miglia quadrate è costituita da terra e 344.080 miglia quadrate è costituita da acqua dolce. Questo paese ha confini lungo diversi corpi oceanici, tra cui l’ Oceano Pacifico, l’ Oceano Atlantico e l’ Oceano Artico. Le sue grandi dimensioni significano che questo paese sperimenta una vasta gamma di climi diversi, dal polare a nord al mite a ovest. Il paesaggio è vario quanto il clima e spazia dalle foreste temperate alle montagne, vulcani, regioni artiche e pianure. Molti dei vulcani qui sono considerati attivi e il paese è soggetto a terremoti. L’ interno del Canada è pieno di laghi d’ acqua dolce, il che significa che questo paese detiene una grande percentuale dell’ approvvigionamento mondiale di acqua dolce. Questo paese ha una popolazione di circa 35,75 milioni di persone.

La costa più lunga del mondo
Anche se il Canada è solo il secondo paese più grande per territorio, ha la costa più lunga del mondo. La costa del Canada misura circa 151.019 miglia di lunghezza. Questa distanza è così lunga che camminando più di 12 miglia al giorno richiederebbe oltre 30 anni per completarlo! Alcuni esperti, tuttavia, valutano la costa in modo diverso e offrono altre misure leggermente più corte o più lunghe.Dieci delle province di questo paese hanno una linea di costa, la più lunga di questi si trova a Terranova & Labrador. In totale, questa provincia ha quasi 18.000 miglia di costa. La costa più corta si trova nella provincia di Yukon, dove corre lungo l’ oceano per solo 213 miglia. Su una popolazione totale del Canada (circa 35,75 milioni di abitanti), solo circa 7 milioni di persone vivono nelle zone costiere o in prossimità di esse.

Calcolare una misurazione accurata della linea costiera può essere difficile per i ricercatori. Questo fenomeno è noto come paradosso costiero, che a causa delle sue forme irregolari fa supporre che le coste siano difficili da misurare. In altre parole, la lunghezza della linea di costa varia in funzione del modo in cui è stata misurata. Quando si misurano le forme irregolari, la maggior parte dei ricercatori usa una linea retta da un punto all’ altro. Se tale linea retta è più lunga, la misurazione finale sarà più breve in quanto non tiene conto di alcune caratteristiche fisiche della linea costiera. Al contrario, più corta è la retta, più lunga è la misura finale. Questo fenomeno è forse meglio illustrato con la misurazione della provincia della British Columbia in Canada. A causa delle sue numerose insenature e delle sue caratteristiche costiere sporgenti, questa sola costa rappresenta tecnicamente il 10% dell’ intera costa del Canada a 15.985 miglia di lunghezza.

Il paradosso costiero serve anche a spiegare perché due importanti fonti di informazione globale, il World Resources Institute e il World Factbook, hanno misurazioni così varie della costa del Canada. Il World Resources Institute riporta una lunghezza di 164.988 miglia, mentre il World Factbook riporta una misura di 125.566 miglia.
Delle coste del Canada, il governo ha dichiarato che 5 sezioni sono aree di gestione dei grandi oceani (LOMA). Questi tratti di costa sono protetti dal governo come ecosistemi chiave per la conservazione, la gestione e la pianificazione. Le 5 LOMA del Canada includono: la costa settentrionale del Pacifico, la Baia di Placentia, la Scaffalatura Scoziana Orientale, il Mare di Beaufort e il Golfo di San Lorenzo.

La costa settentrionale del Pacifico è particolarmente importante dal punto di vista ecologico e comprende quasi un quarto delle acque del Pacifico canadese. Questa zona costiera ospita delfini, focene, leoni marini, foche e 27 specie di balene. Oltre a questi animali marini, la costa settentrionale del Pacifico è anche un habitat importante per numerosi uccelli marini. Infatti, l’ 80% della popolazione globale degli auklets di Cassin abita questa zona. Una delle specie più antiche che si trovano qui è la barriera corallina in spugna di vetro, che risale a oltre 9.000 anni fa. Queste scogliere sono alcune delle più alte mai registrate, raggiungendo altezze pari a 5 piani.

La regione di Placentia Bay, situata al largo della costa di Terranova e Labrador, è un’ altra delle zone canadesi LOMA lungo la costa. In quest’ area si è registrato un aumento dello sviluppo economico, che ha causato un certo degrado della costa. In realtà, serve come il porto più grande per le esportazioni di petrolio nel paese. Inoltre, in questa baia si trovano numerose specie vegetali, 14 specie di mammiferi marini, almeno 49 specie di uccelli e 23 specie ittiche.
La Shelf Scotian Shelf orientale si trova al largo delle coste della provincia di Nova Scotia. Quest’ area si basa principalmente sull’ industria della pesca e l’ esplorazione petrolifera, che ha portato il governo a dichiararla una regione ufficiale LOMA. I ricercatori hanno inoltre individuato una quantità significativa di contaminanti in tutte le acque.

Check Also

lista terremoti giappone

Lista dei più grandi terremoti del Giappone

Il Giappone ha un potenziale così grande per terremoti e disastri perché la nazione siede …

tokyo la città più soggetta a catastrofi naturali

Tokyo: la città più soggetta a catastrofi naturali nel mondo

Tokyo, Giappone I 29 milioni di abitanti di Tokyo sono esposti al rischio di un …