Le probabilità di essere colpiti da un fulmine per una persona comune in una vita di 80 anni è stato stimato approssimativamente come 1 su 3000. Tra il 1942 e il 1977, Roy Sullivan ha sfidato tutte le probabilità, colpito dai fulmini in sette diverse occasioni e sopravvissuta a tutti.

Sullivan è riconosciuto dal Guinness World Records come la persona colpita da fulmini più volte di qualsiasi altro essere umano, e ha guadagnato il soprannome di conduttore umano di fulmini.

La mattina del 28 settembre 1983, Sullivan è morto all’ età di 71 anni da un colpo di pistola alla testa. Si sparò mentre giaceva a letto accanto alla moglie, che non si accorse della sua morte per diverse ore.