Microonde : quale comprare | Classifica 2020 | Guida all’acquisto

Microwave oven tray

Guida all’acquisto dei migliori forni a microonde

Quando scegliete il microonde migliore, dovreste prestare attenzione a diversi aspetti che vi illustrerò in dettaglio qui di seguito. Tenendo conto di questi criteri e cercando consigli tra gli altri acquirenti, potrete trovare la vostra opzione ideale.

Classifica dei Migliori Forni a Microonde più venduti su Amazon

OffertaBestseller No. 1
Candy Microonde CMXG20D - Grill e App Cook-in, 20L, 40 Programmi Automatici, 700 W, Argento
  • Cook-in App: applicazione per smartphone e tablet che offre consigli, trucchi, ricette e informazioni sugli...
  • 40 programmi automatici, compresi quelli dedicati agli alimenti per bambini e all'alimentazione sana
  • Possibilità di disattivare i principali suoni del microonde
  • Funzione Eco: modalità risparmio energetico con spegnimento del display
  • Piatto girevole di grandi dimensioni (24,5 cm)
OffertaBestseller No. 2
Samsung MG23F302TAK Forno Microonde Grill, 23 Litri, 800 W, Grill 1100 W, Healthy Cooking, Nero/Argento
  • Ricette pre-impostate: cucina una gran varietà di cibi freschi con le ricette automatiche
  • Grill: come tocco finale, regala una doratura omogenea alle tue pietanze
  • Un forno pulito: tutti I forni Samsung hanno rivestimento interno in ceramica, per essere puliti con semplicità
  • ECO Friendly: grazie alla modalità ECO riduci I consumi e fai bene all'ambiente
  • Extra: Il forno possiede Griglia, Funzione ECO, rivestimento in ceramica
Bestseller No. 3
Candy CMG2071DS Microonde 20L, 700W, Argento
  • Semplice da utilizzare, adatto ad ogni età
  • Interfaccia digitale intuitiva con orologio e timer di fine cottura
  • Sicuro grazie alla funzione blocco bambino
  • Pratico piatto girevole da 245 mm
OffertaBestseller No. 4
Samsung MC28H5015CS Forno a Microonde Combinato, SmartOven, 900 W, Grill 1500 W, 28 L, Argento
  • Blocca la rotazione del piatto girevole o estrailo per utilizzare tutto lo spazio interno, per introdurre...
  • Il forno a microonde Samsung è dotato di Piatto Doratore con cui puoi preparare cibi dorati e croccanti
  • Con Healthy Cooking cucini pietanze gustose e salutari direttamente a partire dagli ingredienti freschi
  • Usa la funzione Lievitazione / Yogurt per preparare pasta o yogurt naturale senza l'ausilio di ulteriori strumenti
  • Il durevole rivestimento Ceramic Inside è facile da pulire ed è resistente ai graffi
Bestseller No. 5
Candy CMW2070M Microonde, 20 litri, 700W, colore bianco
  • Forno a microonde 20 litri
  • Potenza 700W
  • Meccanico con 2 manopole
  • Piatto girevole con diametro 24,5 cm
OffertaBestseller No. 6
Samsung MG23F301TCK Forno Microonde Grill, Combinato 23 Litri, 800 W, con Piatto Doratore Crusty, Nero
  • Forno a Microonde da 23 litri combinato con Grill e piatto doratore incluso nella confezione: scegli un modo di...
  • La potenza di 800 W ed il sistema di tripla distribuzione ti garantiscono sempre una cottura ottimale
  • Goditi il gusto di una cucina sana con le modalità di cottura preimpostate e dì addio ai piatti pronti
  • Risparmia con la modalità eco quando il forno a microonde è in standby
  • Vano interno smaltato ceramica, facile da pulire e difficile da graffiare
Bestseller No. 7
Spice Jalapeno Light forno Microonde Microwave 20 litri scongelamento rapido
  • Timer 30 minuti
  • 6 livelli di potenza
  • Programma Defrost -Scongelamento rapido
  • Accessoriato
  • Potenza 700 W
OffertaBestseller No. 8
CANDY CMG 2071 M - Microonde con grill 20L 700W, Potenza Grill: 900W, Bianco
  • Combinato microonde e funzione grill
  • Interfaccia digitale intuitiva con tasto start express per impostare automaticamente il forno alla massima potenza...
  • Sistema sicuro grazie alla funzione blocco bambino
  • Programma defrost
  • Dimensioni L x A x P: 45,2 x 26,2 x 33,5 cm
Bestseller No. 9
Candy CMXG 22 DS Forno Microonde con Grill, 22 Litri, Argento
  • Cook-in App: applicazione per smartphone e tablet che offre consigli, trucchi, ricette e informazioni sugli...
  • 40 programmi automatici, compresi quelli dedicati agli alimenti per bambini e all'alimentazione sana
  • Possibilità di disattivare i principali suoni del microonde
  • Funzione Eco: modalità risparmio energetico con spegnimento del display.
OffertaBestseller No. 10
Panasonic NN-E20JWMEPG Forno a Microonde, 20 Litri, diametro del piatto: 25 cm, 800 W, 46 Decibel, Bianco
  • Solo MWO
  • Capacità forno: 20L, cavità in acrilico, dimensioni compatte
  • Potenza: 800 W - 5 livelli
  • Piatto rotante in vetro, diametro 25,5 cm
  • 2 manopole per facile regolazione

Forno a microonde : Potenza di riscaldamento

La potenza di riscaldamento ci dà fondamentalmente un’idea della velocità di funzionamento del nostro microonde. Allo stesso tempo è importante tenerne conto per sapere se può eseguire o meno diverse operazioni come la cottura delle verdure. In molti casi avremo bisogno di potenze inferiori .

Forno a microonde : potenza massima consigliata

Un microonde dovrebbe avere almeno 600W di potenza massima.

Forno a microonde : Capacità

Più piccola è la capacità del microonde, meno lavoro si può fare. Se volete usarlo solo per riscaldare una tazza e un piattino di tanto in tanto potreste pensare di usare direttamente una casseruola.

Forno a microonde : Capacità ideale

La capacità ideale è compresa tra i 18 e i 23 litri. Con essa possiamo scongelare pezzi che altrimenti dovrebbero essere cotti in forno, il che non è adatto neanche a questo. Pertanto, tenere presente non solo la capacità necessaria per l’uso quotidiano, ma anche gli usi più eccezionali come lo scongelamento.

Forno a microonde : Modalità incluse per il riscaldamento

Alcuni includono una funzione grill che consentirebbe un po’ di cottura al forno. Va detto che se abbiamo gli utensili giusti, possiamo ottenere molto dal nostro forno a microonde.

Come funziona un forno a microonde?

Un microonde, per quanto sorprendente possa sembrare, è in realtà una macchina in movimento. Più precisamente, è una macchina a movimento atomico. Infatti, il calore delle cose dipende dal movimento dei loro atomi. Più velocemente si muovono, più caldo diventa un oggetto. Ciò che fa un microonde è emettere onde che vengono assorbite da sostanze come l’acqua o lo zucchero.

In questo modo, le mette in movimento e quindi fa sì che tutte le particelle intorno si riscaldino. Ecco perché diciamo che in un certo senso il microonde è un agitatore di atomi che riesce a rendere il nostro cibo caldo come per magia. A seconda della lunghezza d’onda, la sua potenza sarà maggiore o minore.

Chi ha inventato il microonde?

Come molte invenzioni della storia umana che sono state create dal “caso”, questa non ha fatto eccezione. Un giorno sul suo posto di lavoro, nel 1945, un ingegnere americano di nome Percy Spencer stava lavorando a un altro progetto per migliorare un radar.
Quando fu circondato da magnetroni (un dispositivo che trasforma l’energia elettrica in energia elettromagnetica sotto forma di micro onde), si rese conto che questo stava influenzando la tavoletta di cioccolato riscaldandola con micro onde elettromagnetiche a bassa intensità. Dopo diverse prove di successo con altri alimenti, il forno a microonde è stato rilasciato due anni dopo.

Di cosa sono fatte le microonde?

È completamente rivestito di metallo, ha anche parti in alluminio, vetro e cavi. In pratica, i forni a microonde sono costituiti da circuiti chiusi di materiali conduttivi (acciaio, leghe, ecc.), il che ne fa un apparecchio impermeabile alle radiazioni.

Parti del forno a microonde

Anche se può sembrare molto complicato, in realtà è molto semplice da usare e ciò significa che ci sono poche parti o componenti che compongono il forno a microonde. Fondamentalmente le sue parti sono:
– Il magnetron: Senza di esso non esiste il forno a microonde, questa lampada è fondamentale in quanto è quella che emette le piccole onde (micro onde) di alta frequenza che viene utilizzata per riscaldare il cibo; fondamentalmente è un diodo elettronico di tipo tubolare (che fa circolare la corrente in una sola direzione).
– L’anodo: è un cilindro di ferro cavo (polo positivo) con alcune cavità interne (risonanti).
– Il filamento: è il riscaldatore che funge da catodo (polo negativo) nel tubo (magnetron).
– L’antenna: è quella che trasmette l’energia del microonde.

– La cassa di risonanza: grazie ad essa, quelle piccole onde “rimbalzano” attorno allo stesso asse, tornando nello stesso punto formando un’onda stazionaria che ha un impatto sul cibo in questione. Senza questa cassa di risonanza (magnete) le onde si innescherebbero ovunque e non eserciterebbero l’effetto finale che si ottiene riscaldando il cibo in questi apparecchi elettrici. E così, sapete perché non si può usare il microonde con la porta aperta!

Tipi di microonde

I più comuni sono i forni a microonde con piatto rotante (anche io ne ho uno) e quelli citati nel nostro confronto con le loro molteplici funzioni (con/senza grill, con pulsanti, ruote o manopole e digitali), ma in questa sezione parleremo di altri tipi di microonde esistenti sul mercato e di cui sicuramente non sapevate che esistessero e che possono essere adattati al vostro budget o alle vostre esigenze.
Le differenze di prezzo che possono avere in modo generale non solo per il tipo di microonde uno qualsiasi di questi, sono le capacità in litri che hanno (tra 17 e 40 litri), la quantità di pulsanti e/o la potenza con cui lavorano (fino a 11) e oltre la marca.

Forni a microonde da tavolo

Sono i più semplici e popolari, sono semplicemente posizionati sopra il bancone della cucina o il piano di lavoro.

Microonde integrati o con telaio integrato

Sono quelli che vengono posizionati ad una certa altezza sui mobili della cucina, incassati.

Da queste due categorie principali derivano le seguenti:

Forni a microonde senza piatto girevole

Si tratta di un forno a microonde con una superficie liscia in ceramica facile da pulire, sotto la quale c’è un’antenna rotante che distribuisce le onde in tutto il cibo. Ha un riscaldamento automatico che solo selezionando il peso del cibo si adatta alla giusta temperatura e al giusto tempo.

Microonde con estrattore di odori

Questo tipo di forno a microonde ha questa combinazione ad alte prestazioni che offre sicurezza per i bambini e molteplici funzioni. Sono dotati di giradischi, funzione grill, luce interna più grande e alcune funzioni preimpostate.

Microonde con campana

Si adatta ai mobili alti evitando che occupi un altro posto in un altro mobile o sopra il marmo o incastrato, senza rassegnarsi alla qualità illuminando la vostra stufa. E’ un due al prezzo di uno.

Microonde a convezione

Il suo funzionamento si basa sull’espulsione dell’aria calda da parte di un ventilatore che lo spinge attraverso l’intera cavità del forno a microonde, permettendo di preparare verdure arrostite, pizze, carni, torte e altro ancora.
Cuoce più velocemente e ad una temperatura più bassa, viene fornito con una griglia come accessorio in modo da poter cucinare e rosolare perfettamente il cibo; può funzionare con utensili in metallo, alcuni modelli sono dotati di una griglia e altre caratteristiche.

Microonde a vapore

Ha una caldaia ad alta efficienza che genera vapore che passa direttamente nella parte superiore dell’interno del forno a microonde permettendo al cibo di cucinare senza oli, essendo il vostro cibo sano e povero di grassi, mantenendo la succosità e un sacco di sapore.

Microonde con funzione croccante

Può essere fritto nel nostro forno a microonde con poco olio. Si consiglia di utilizzare una speciale piastra croccante al teflon, in grado di raggiungere temperature fino a 210 gradi centigradi.

Microonde multifunzione

È il forno a microonde più moderno di tutti. Si compone di un forno e del microonde stesso, insieme. I forni sono top di gamma , con diversi programmi di cottura e di cottura a vapore.

Microonde industriali

Questi forni a microonde sono forniti in base alla loro intensità di utilizzo (cottura leggera, media, intensa, scortese e veloce), hanno da 5 a 11 livelli di potenza, possono essere realizzati con materiali diversi a seconda dell’utilizzo da dare, fino a 100 memorie programmabili, doppio magnetrone e doppio riscaldatore.

Come si pulisce il microonde?

È davvero molto facile e ci sono prodotti speciali sul mercato per pulire questi apparecchi (zero abrasivi), in quanto gli schizzi lasciati nel forno a microonde dopo il riscaldamento del cibo sono visibili e tendono a catturare i cattivi odori e possono ridurre l’efficienza dell’apparecchio. Assicuratevi che il forno a microonde sia spento mentre lo pulite, ecco alcune altre opzioni di pulizia.

Passaggi per pulire il microonde con l’aceto

1. Riempire un bicchiere o una ciotola per microonde a metà con acqua e aggiungere un cucchiaio di aceto bianco.
2. Metterlo nel microonde e riscaldarlo per 5 minuti (questo può essere meno tempo in un forno in scatola ad alta potenza), aspettando che l’acqua si riscaldi fino a quando il vapore non sale alle pareti del microonde e rilascia lo sporco incorporato.
3. Togliere la ciotola e pulire l’interno del forno a microonde con un panno pulito o un tovagliolo di carta fino a quando non rimane più nulla.
4. Lavare il giradischi (se presente) con la spugna nello stesso modo in cui si lavano le stoviglie, asciugarlo con un canovaccio o lasciarlo asciugare naturalmente.

Come fare a  pulire il microonde con il limone

1. Tagliare un limone a metà mettendo le metà a testa in giù nel piatto del microonde con un cucchiaio d’acqua per un minuto o fino a quando il limone è caldo e l’interno del microonde è pieno di vapore.
2. Pulire l’interno del forno a microonde con tovaglioli di carta e seguire con il punto 4 di “pulizia del forno a microonde con aceto”.

Come fare la pulizia del forno a microonde con sapone per piatti

1. Riempite una ciotola per microonde con acqua calda e aggiungete il sapone liquido nella quantità che vi conviene.
2. Mettere la ciotola nel microonde per un minuto o fino a quando non inizia a cuocere a vapore.
3. Togliere la ciotola e pulire l’interno del forno a microonde con una spugna abbastanza umida.
4. Il vapore allenterà il materiale incrostato in modo da poterlo pulire meglio e se si vuole, è possibile aggiungere bicarbonato di sodio alla ciotola con acqua e sapone per farlo funzionare come deodorante per ambienti.

Come fare a pulire il forno a microonde con il detergente per vetri

1. Mescolare il liquido detergente per vetri in una ciotola (duplicato) con acqua calda. È possibile pulire il forno a microonde sia all’interno che all’esterno.
2. Pulire l’interno con una spugna spalmata di liquido detergente per pulire l’interno del forno a microonde.
3.Pulire il piatto girevole e le prese d’aria del forno.
4. Le macchie difficili possono essere lasciate a mollo nel liquido detergente per 5 minuti prima di strofinare.
5. Pulire il tutto con un panno pulito (con acqua se odora di detergente per vetri, ripetendo la procedura fino a quando non smette di puzzare) e lasciare asciugare il microonde.
Indipendentemente da come si pulisce il forno a microonde, non dimenticate di lasciarlo aperto all’aria e non aspettate che sia molto sporco per pulirlo (evitate i “punti caldi: residui induriti”, erroneamente chiamati “hot spot”), mantenendolo sempre lucido.

Quando un forno a microonde si arrugginisce all’interno

Questo accade quando le micro onde vengono perse a causa di un uso improprio. Se il forno a microonde viene lasciato acceso troppo a lungo, il metallo sotto la ruggine può essere esposto, creando scintille o inarcandosi, danneggiando il microonde. Quello che dovreste fare è dipingerlo con una speciale vernice a microonde che può essere spazzolata o spruzzata, come preferite, e seguire le raccomandazioni del fornitore.

Ci sono microonde per i mancini?

Per i mancini in quanto tali non ci sono microonde o almeno con quella denominazione fino ad ora, ma si possono trovare in commercio microonde con porta rovesciata e questo può rendere la vita più facile per un mancino in cucina; basta guardare un po’ perché sono abbastanza difficili da ottenere.

Contenitori per l’uso nel microonde

Sul mercato esiste una grande varietà di opzioni nella scelta dei contenitori o degli accessori da utilizzare all’interno dei forni a microonde, qui vi daremo alcuni consigli:

Contenitori in vetro o ceramica

Il più usato, ma si consiglia di controllare l’etichetta al momento dell’acquisto, indicando che può essere posizionato all’interno del forno a microonde perché nel caso di contenitori in vetro, non qualsiasi vetro può resistere al calore all’interno del microonde e può causare un incidente.

Contenitori di cartone o carta

Si può usare con fiducia, purché non abbiano inchiostro o vernice che possa sciogliersi. Evitate che la carta sia stracciata, perché potreste appiccare un incendio.

Vassoio per doratura a microonde

Si tratta di un altro accessorio del forno a microonde, realizzato con un materiale speciale la cui proprietà è quella di assorbire grandi quantità di energia causando l’innalzamento della sua temperatura con cui otterremo l’oro naturale. Ha una vernice speciale che attrae le microonde, quindi può raggiungere una temperatura di circa 350 °C. E’ l’unico accessorio che entra nel microonde vuoto, non provoca fumo o odori, non può essere utilizzato in tutte le microonde, chiedere al fornitore.

Perché il microonde non si accende/funziona?

Il forno a microonde può avere alcuni difetti e questi possono far sì che il nostro microonde cominci a presentare problemi. Tra i motivi per cui potrebbe non accendersi o non funzionare correttamente ci sono i seguenti:
– Si accende, ma non accetta ordini o comandi. Questo può essere causato da un corto circuito nel microcontrollore o ci può essere dell’acqua (liquidi lasciati dopo averla lavata via con noncuranza) sulle membrane.
– Si accende e accetta il comando, ma non fa nulla. Questo accade perché la scheda digitale all’interno è sporca, piena di grasso o olio, anche che è stata pulita con una spugna metallica (errore grave).
– Non si scalda. Questo accade perché il magnetrone ha smesso di funzionare, deve essere sostituito e santo rimedio.
– Alcuni tasti non accettano comandi. La membrana che ricopre la tastiera è rotta e influisce sul funzionamento interno della scheda elettronica, può essere cambiata o verniciata con vernice conduttiva, ma non sempre dà buoni risultati.

– Funziona, ma non è caldo e puzza di bruciato. L’esperto deve controllare tutte le parti del forno a microonde dall’interno molto bene, per questo utilizza apparecchiature speciali per testarle. A seconda dei risultati della diagnosi, saranno in grado di ripararlo o dovranno acquistare un nuovo forno a microonde.
Ricordatevi di trovare un tecnico per la riparazione delle microonde se non sapete come fare o lasciate che sia un esperto a farlo.

Differenze tra il forno a microonde e il forno elettrico

Entrambi lavorano in base alla corrente elettrica, ma il loro funzionamento è diverso.
Il forno a microonde funziona per mezzo di onde elettromagnetiche, che provocano l’agitazione delle molecole alimentari mediante cottura o riscaldamento.
Il forno elettrico funziona riscaldando una o più resistenze e la preparazione dei pasti è più naturale, mantenendoli più morbidi all’interno e più croccanti all’esterno.
A causa di possibili problemi di salute che possono essere causati (secondo alcuni) come danni al forno a microonde, ecco alcune considerazioni da tenere a mente quando si utilizza un forno a microonde.

Microonde e radiazioni

L’interno del forno a microonde è completamente ricoperto di metallo per riflettere la radiazione sul metallo e quindi non lasciare che gli elettroni fuoriescano. Questa particolare condizione del microonde lo rende più efficiente ed è un modo per proteggere gli utenti dalle onde.

Precauzioni in gravidanza?

Questo è normale e molto comune, ma è sicuro da usare perché i produttori di forni a microonde sono tenuti a rispettare rigorosi standard di sicurezza per garantire che i livelli di emissione siano ben al di sotto del limite di ciò che è considerato un rischio per la salute.
Allo stesso modo, in caso di dubbio, non stare davanti al microonde quando lo si utilizza se si pensa che possa danneggiare il nascituro. Le microonde emettono radiazioni non ionizzanti, come quelle generate da televisori, computer, fotocopiatrici, telefoni cellulari, cioè la maggior parte degli apparecchi elettrici, quindi non fanno alcun danno se non sono sovraesposte, anche se questo problema è ancora allo studio.

Il microonde e la plastica

Se il contenitore di plastica contiene Bisfenolo (contenitori contrassegnati con i numeri 7) che, in grandi quantità, può essere dannoso per la salute. Utilizzate solo quelli contrassegnati con i numeri 2, 4 e 5. Ma vi raccomandiamo di utilizzare meglio quelli in silicone, che non sono molto più facili da pulire e che permettono di raggiungere i vostri scopi senza rischi per la vostra salute.

Il forno a microonde e l’alluminio

L’alluminio, quando riceve il microonde, può finire per fondere il forno e persino danneggiare gravemente l’impianto elettrico della vostra casa. Non usatelo!

Il microonde e il metallo

Il metallo è un conduttore di elettricità e si può finire per causare una disgrazia. Non usate nulla con materiale metallico come pentole, padelle, posate e simili, tenetele sempre lontane dal vostro forno a microonde. Può influenzare l’intero meccanismo del microonde e persino romperlo.
I contenitori a microonde e i contenitori in polistirolo espanso

You might also like

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

    Processing files…

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi