Home / Curiosità / Molecole di RNA innescano un meccanismo nascosto che spinge le cellule a suicidarsi
molecole suicide cancro
molecole suicide cancro

Molecole di RNA innescano un meccanismo nascosto che spinge le cellule a suicidarsi

Un nuovo studio ha individuato un meccanismo naturale che le cellule hanno usato milioni di anni fa per difendersi dal cancro. Potrebbe fornire un nuovo mezzo per il trattamento avanzato del cancro.

Lo studio ha stabilito che le molecole di RNA, originariamente sviluppate come strumento di studio dei geni, possono innescare un meccanismo nascosto che spinge le cellule a suicidarsi. Alcuni scienziati ritengono che questo potrebbe essere utilizzato come un nuovo metodo di trattamento del cancro.

“E’ come suicidarsi accoltellando se stessi, sparandosi e saltando fuori da un edificio allo stesso tempo “, ha detto l’ autore dello studio principale Marcus Peter in una dichiarazione pubblicata attraverso il sito web dell’ Università del Nord-Ovest.

Peter e il suo team hanno trovato sequenze nel genoma umano che possiedono questa capacità quando sono convertite in piccole molecole di RNA a doppio filamento. Si pensa che il meccanismo sia un’ antica tecnica che le cellule usavano per eliminare il cancro prima dell’ avvento del sistema immunitario adattativo, molti milioni di anni fa.

Le cellule hanno combattuto il cancro da quando la vita è diventata multicellulare, così Peter si sentiva fiducioso che ci doveva essere un “fail-safe” che potrebbe combattere non appena ha cominciato a prendere piede. Tuttavia, identificare e trovare queste molecole particolari era molto difficile, in quanto sarebbero state attive solo nel momento preciso in cui la cellula diventava cancerosa.

Peter ha scoperto che i piccoli RNA interferenti erano in grado di uccidere le cellule tumorali, oltre a soddisfare il loro scopo previsto di sopprimere l’ attività genica.

Il professore di Urologia Dr. Shad Thaxton ha collaborato con Peter per testare se questo meccanismo potrebbe essere utilizzato come trattamento contro il cancro. Le nanoparticelle sono state utilizzate per somministrare le molecole ai topi portatori di tumore ovarico umano, il che ha rallentato la crescita dei tumori senza aumentare i livelli di tossicità degli animali. Fondamentalmente, i tumori non hanno sviluppato una resistenza a questo trattamento.

I tassi di sopravvivenza al cancro sono più promettenti che mai a causa dei notevoli progressi nella diagnosi. Tuttavia, abbiamo fatto meno progressi per quanto riguarda i metodi di trattamento.

I miglioramenti sono spesso dovuti a metodi di rilevazione migliori e non a trattamenti migliori .

[the_ad id=”2295″]

La terapia immunologica si è dimostrata molto efficace, ma solo un sottoinsieme selezionato di tumori risponde al trattamento. Peter traccia un confronto tra i metodi stabiliti da questo studio e la terapia immunitaria perché entrambi utilizzano meccanismi naturali presi dal processo evolutivo.

La nostra ricerca potrebbe attingere a uno degli interruttori di uccisione originale della natura, e speriamo che l’ impatto si ripercuoterà su molti tumori “, ha detto Peter.

Check Also

lista terremoti giappone

Lista dei più grandi terremoti del Giappone

Il Giappone ha un potenziale così grande per terremoti e disastri perché la nazione siede …

tokyo la città più soggetta a catastrofi naturali

Tokyo: la città più soggetta a catastrofi naturali nel mondo

Tokyo, Giappone I 29 milioni di abitanti di Tokyo sono esposti al rischio di un …