Matteo Salvini è un politico italiano ed è stato vice primo ministro italiano e ministro dell’Interno dal 1° giugno 2018. E’ stato considerato un politico euroscettico, con una visione fortemente critica dell’Unione Europea, in particolare dell’euro. Salvini si oppone all’immigrazione clandestina in Italia e nell’UE e alla gestione dei richiedenti asilo da parte dell’UE. È anche considerato uno dei principali leader dell’ondata populista  e membro del movimento neo-nazionalista, che ha un’ideologia di destra che enfatizza le posizioni de-globalizzazione, nativiste e protezioniste.

Quanto è alto Matteo Salvini?

Quanto è alto e quanto pesa Matteo Salvini

Matteo Salvini è alto 185cm e pesa 80Kg circa

Dove è nato Matteo Salvini?

Ricordando i suoi primi anni di vita, Matteo Salvini è nato a Milano, figlio di un dirigente d’azienda e di una casalinga. A 12 anni ha partecipato al game show Doppio slalom, condotto da Corrado Tedeschi su Canale 5 e a 20 anni ha partecipato a Il pranzo è servito, condotto da Davide Mengacci, trasmesso da Rete 4.

Dove ha studiato Matteo Salvini?

Per quanto riguarda la sua formazione, Salvini ha studiato al Liceo Classico “Alessandro Manzoni” di Milano e successivamente ha frequentato l’Università degli Studi di Milano, dove ha studiato Scienze Politiche e poi si è trasferito a Storia, ma ha interrotto gli studi per iniziare la carriera politica e non si è mai laureato.

Da quanto tempo fa politica Matteo Salvini?

A partire dagli anni Novanta, Salvini è diventato membro della Lega Nord, il movimento regionalista e separatista fondato da Umberto Bossi nel 1989. È stato membro attivo del Movimento Giovani Padaniani, la fazione giovanile della LN, di cui è stato coordinatore cittadino per Milano nel 1992 e segretario comunale nel 1997.
Nello stesso anno ha iniziato a lavorare come giornalista per La Padania, il giornale ufficiale della Lega Nord. Nel 1999 ha lavorato anche per l’emittente radiofonica della Lega Radio Padania Libera e dal luglio 2003 è iscritto come giornalista nell’elenco dei giornalisti professionisti italiani.
Nel 1993 è stato eletto nel Consiglio Comunale di Milano, carica che ricoprirà fino al 2012. Mentre nel 1997 ha partecipato alle elezioni padane ed è stato eletto nella lista dei Comunisti Padani, che ha ottenuto 5 seggi su 210. L’anno successivo è stato eletto segretario provinciale della Lega per Milano.
Nel 1999, in occasione di una visita ufficiale del presidente italiano Carlo Azeglio Ciampi a Milano, Salvini si rifiuta di stringergli la mano, dichiarando che Ciampi non lo rappresenta.
Salvini è stato eletto con 14.000 voti membro del Parlamento Europeo (MEP) per la regione Nord-Ovest nel 2004 e ha partecipato al Parlamento Europeo come parte dei Non-Inscrits. Durante la legislatura ha scelto come assistente parlamentare Franco Bossi, fratello del segretario del partito Umberto.

Carriera politica di Matteo Salvini

Salvini si è candidato alle elezioni politiche del 2008 ed è stato eletto alla Camera dei Deputati della circoscrizione Lombardia 1. Tuttavia, si è dimesso il 13 luglio 2009, dopo essere stato nuovamente eletto al Parlamento Europeo nelle elezioni di giugno. In Parlamento ha fatto parte del Gruppo Europa della Libertà e della Democrazia.
Dopo le elezioni europee del 2014, in cui è stato rieletto, è tornato ai Non-Iscritti. Nel giugno 2015 ha fatto parte della creazione di un nuovo gruppo, l’Europa delle Nazioni e della Libertà, che comprendeva anche partiti come il Fronte nazionale francese e il Partito olandese per la libertà; è stato anche vicepresidente della delegazione italiana.
Il 21 dicembre 2017, Salvini ha presentato il nuovo logo elettorale della Lega Nord per le elezioni generali del 2018; per la prima volta dalla sua fondazione, il partito ha corso in tutte le circoscrizioni del Paese, utilizzando un logo senza la parola “Nord”.
In vista delle elezioni del Parlamento europeo del 2019, Salvini ha lavorato per creare un’alleanza paneuropea di partiti politici nazionalisti, e ha proseguito questi sforzi anche dopo le elezioni. Ha fondato l’Alleanza europea dei popoli e delle nazioni l’8 aprile 2019. Nelle elezioni europee in Italia, la Lega ha vinto per la prima volta una pluralità di voti in un’elezione nazionale, guadagnando più del 34% dei voti, cosa che ha rafforzato la posizione di Salvini in Italia.

Matteo è stato in molteplici relazioni nella sua vita. Nel 2001, Matteo Salvini ha sposato Fabrizia Ieluzzi, una giornalista che lavorava per una radio privata, dalla quale ha avuto un figlio Federico nel 2003. Dopo il divorzio, nel 2012 ha avuto una figlia, Mirta, dalla sua compagna Giulia Martinelli.

In seguito si è fidanzato con Elisa Isoardi, una popolare conduttrice televisiva. Dopo una relazione di quasi tre anni, Isoardi ha annunciato la loro separazione nel novembre 2018 tramite un post di Instagram. Dal marzo 2019, Salvini è fidanzato con Francesca Verdini, figlia del politico Denis Verdini. Salvini è un accanito sostenitore dell’A.C. Milan.