Quanto è alto e quanto pesa Joaquin Phoenix attore di Joker e Gladiatore ?

Joaquin Phoenix (precedentemente noto come Leaf Phoenix) è un attore, regista di video musicali, produttore, musicista e attivista. Ha ottenuto un Grammy Award, un Golden Globe Award, tre Academy Award e le nomination ai British Academy Film Award.

Forse conoscete molto bene Joaquin Phoenix, ma sapete quanti anni ha e quanto è alto e qual è il suo patrimonio netto nel 2020? Se non lo sapete, abbiamo preparato questo articolo sui dettagli della breve biografia di Joaquin Phoenix – wiki, carriera, vita professionale, vita personale, vita privata, patrimonio netto di oggi, età, altezza, peso e altri fatti.

Joaquin Phoenix è nato nel 1974 dai genitori John Lee Bottom e Arlyn, provenienti dal continente americano. Il suo luogo di nascita era all’interno della regione di Río Piedras a San Juan, situata a Puerto Rico. In realtà, è noto per essere un terzo dei cinque figli dei suoi genitori.

Questo attore ha una sorellastra, Jodean, appartenente alla famiglia di suo padre. Suo padre, di Fontana, situata in California, era un cattolico di origine inglese, ugonotto francese e tedesco, mentre la madre ha abbandonato la famiglia nel 1968 e si è trasferita in California, dopo aver incontrato il padre di Phoenix durante l’autostop.

Lui e i suoi fratelli sono stati scoperti da una delle famose agenti per bambini di Hollywood di nome Iris Burton, che ha offerto a tutti e cinque i bambini un lavoro di recitazione, facendo soprattutto pubblicità e apparizioni televisive.

Età, altezza e peso Joker

Nato il 28 ottobre 1974, Joaquin Phoenix ha 45 anni a partire dalla data odierna  2020.

È alto 1,73 m e pesa 72 kg.

Carriera

Joaquin Phoenix ha iniziato la sua carriera ottenendo i primi lavori di recitazione facendo apparizioni come ospite in un totale di due show televisivi in compagnia di suo fratello River in Seven Brides for Seven Brothers and Backwards: L’indovinello della dislessia.

Apparso in un episodio intitolato “We’re Off to Kill the Wizard” in Murder, She Writz ha scritto insieme alla sorella Summer.

Durante l’anno 2000, è stato co-protagonista in un totale di tre film. Questo attore ha creato la sua prima collaborazione con il regista James Gray all’interno di The Yards. Inoltre, è stato protagonista di un thriller di fantascienza intitolato Signs nel 2002.

Nel corso del 2004, ancora con Shyamalan, interpretando il ruolo di un agricoltore innamorato all’interno di The Village.

Oltre alla sua carriera di attore, si è anche offerto volontario per la regia di video musicali e per la produzione di spettacoli televisivi e film. Inoltre, ha anche registrato un album, una colonna sonora dedicata a Walk The Line.

Questo attore è membro di organizzazioni caritatevoli, come Amnesty International

Joaquin Phoenix è stato nominato per il Premio Giovane Artista nella categoria del Miglior Giovane Attore Protagonista di un Lungometraggio, in virtù della sua performance registrata in Parenthood.

Inoltre, per il suo contributo come artista, ha ottenuto un Golden Globe Award, un Grammy Award, tre Academy Award e le nomination al British Academy Film Award.

È stato inoltre insignito del Premio Umanitario in occasione del San Diego Film Festival nel 2005, per il suo lavoro e per il suo contributo in Earthlings.

Quanti soldi ha Joaquin Phoenix nel 2020

Joaquin Phoenix ha un patrimonio netto stimato di 40 milioni di dollari. Ha fatto la maggior parte della sua fortuna con la sua carriera di attore, produttore, regista e musicista.

L’attore ha accettato una pausa dalla carriera di attore prima di tornare sullo schermo durante l’era della metà degli anni Novanta attraverso le apparizioni in “To Die For”, “U-Turn” e “Inventing the Abbotts”.

Durante l’anno 2004, ha atterrato personaggi in “Hotel Rwanda” così come in “Ladder 49” prima di presentare Johnny Cash all’interno di “Walk the Line”.

Joaquin Phoenix è uno di quegli attori il cui conseguimento di prestigiosi riconoscimenti ha aumentato la sua fama a un livello superiore.

Biografia Joaquin Phoenix

All’inizio degli anni Ottanta, due ragazzini cantavano e ballavano per le strade di North Hollywood per un po’ di soldi. Indossando le magliette di Kmart, cantavano volentieri, senza alcuna vergogna, le canzoni dei Beatles. Quei ragazzi non erano altri che i fratelli Phoenix, River e Joaquin. Insieme hanno affrontato le difficoltà della vita e della carriera fino a quando, un decennio dopo, hanno potuto assaporare la fama e il denaro. Purtroppo, alla fine del 1993 River morì di overdose, lasciando il fratello minore a preservare il nome della loro famiglia nello showbiz di Hollywood.

Nato il 28 ottobre 1974, Joaquin proveniva da una famiglia unica. La madre russo-ungherese, Arlyn Dunetz, lasciò il suo primo marito e si diresse verso la West Coast dove incontrò John Lee Bottom, un irlandese/spagnolo. Scoprirono di avere un interesse comune, così si sposarono e viaggiarono attraverso gli Stati Uniti. Nel 1970, hanno avuto il loro primo figlio River Jude Bottom a Madras, Oregon, prima di avere il secondo figlio, Joaquin Raphael Bottom a San Juan, Puerto Rico. Anche gli altri tre figli, Rain, Liberty e Summer, sono nati in città diverse. Dopo la nascita di Summer, nel 1978, hanno cambiato il loro cognome in Phoenix. Anche Joaquin ha deciso di cambiare il suo nome in Leaf perché era irritato da come la gente continuava a pronunciare male il suo nome. “Ho cambiato il mio nome perché nessuno negli Stati Uniti sapeva pronunciare ‘Joaquin’ e da bambino mi imbarazzava molto. Tutti i bambini della mia famiglia avevano nomi bellissimi e io avevo ‘Joaquin’. Ho detto ‘Non va bene’. Nemmeno io riesco a dirlo”. Così, per i successivi undici anni è stato accreditato come Leaf.

Vedendo l’attitudine dei loro figli, John e Arlyn li incoraggiarono a partecipare a una gara di talenti locali. L’intera famiglia si è trasferita a Los Angeles. La loro fortuna non è cresciuta velocemente, ma lentamente le loro condizioni si sono capovolte. Arlyn ottenne un lavoro come segretaria alla NBC e le fu presentato un regista di casting per bambini. Fu così che per River e Leaf iniziò la serie televisiva “Sette spose per sette fratelli” nel 1982. Possedendo un talento naturale, River è stata subito scelto come protagonista di “Backwards: L’indovinello della dislessia” (1984) in cui Leaf interpreta il fratello. Hanno fatto una splendida performance che i Young Artist Awards hanno nominato entrambi come Miglior Giovane Attore in un film per famiglie realizzato per la televisione nel 1985.

Non così bello come suo fratello, ci volle un percorso più difficile per Leaf. Quando ha recitato in “SpaceCamp” (1986), River aveva già ricevuto la nomination all’Oscar per il film “Stand by Me” (1986). Questo enorme divario non ha fatto ingelosire Leaf di suo fratello “Mi dà sui nervi essere sempre paragonato a lui. Mio fratello era una persona magnifica e un attore eccezionale”.  Decise di cambiare il suo nome in Joaquin e di prendersi una pausa dalla recitazione. Due anni dopo era pronto a recitare di nuovo, ma l’incidente della morte del fratello lo aveva lasciato devastato. Non ha fatto ritorno fino a due anni dopo, quando è diventato oggetto di seduzione in “To Die For”.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

    Processing files…

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi