Uomo preistorico mutazione diabete tipo 2 (2/3)

Uomo preistorico mutazione diabete tipo 2

Il genetista di Harvard David Altshuler e i suoi colleghi hanno suggerito che gli esseri umani moderni potrebbero aver ottenuto le mutazioni del diabete da Neanderthals. Questa scoperta è stata fatta diversi anni dopo che l’ Istituto Max Planck per l’ Antropologia Evolutiva sequenziò il DNA di un Neanderthal da un fossile. I ricercatori sono stati veloci a sottolineare che i loro risultati non dimostrano necessariamente che i nostri cugini estinti soffrivano di diabete. Significa solo che da loro hanno avuto origine le mutazioni che causano il diabete di tipo 2, soprattutto tra i latini e gli asiatici. Altshuler e i suoi colleghi hanno fatto la scoperta dopo aver esaminato il DNA di 8.000 residenti del Messico e dell’ America Latina. Le persone scelte per la ricerca erano di origine americana ed europea. Anche se il legame tra diabete di oggi e Neanderthals è affascinante, i ricercatori hanno sottolineato che l’ essenza del loro lavoro è lo sviluppo di nuove terapie che potrebbero potenzialmente sradicare questo problema di salute globale.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

    Processing files…

    Click here to join

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi