À la recherche du temps perdu , Marcel proust , 1.267.069 parole

7 volumi di Marcel Proust, Il romanzo ha molti temi complessi, ma quello ricorrente è quello della memoria involontaria – il modo in cui un gusto o un odore rivive ricordi precedentemente sepolti. Segue la vita del narratore in modo lungo e sconcertante, mentre impara l’ amore e l’ arte. Ci sono forti sfumature omosessuali, con un unico volume intitolato “Sodoma e Gomorra”.Una delle opere definitive della letteratura francese e, a 1.267.069 parole, una delle più lunghe. Ha anche il record del mondo di Guinness per il romanzo più lungo.