Il vortice polare antartico è più forte e dura più a lungo di quello artico

Un fenomeno interessante si verifica nei pressi dei poli geografici della Terra, vale a dire il vortice polare, che è un ciclone massiccio che si forma vicino ai bordi verticali del pianeta. I vortici polari si trovano nella parte centrale e superiore della troposfera e della stratosfera, circondano le zone polari e fanno parte del cosiddetto “fronte polare”, il confine climatico tra le masse d’ aria dell’ area polare e le zone più calde di entrambi gli emisferi. Il vortice polare antartico è più forte e dura più a lungo di quello artico. Ciò è dovuto alle grandi regioni di terra concentrate nelle aree ad alta latitudine dell’ emisfero nord, che creano le onde atmosferiche di Rossby, diminuendo così l’ intensità del vortice. Al contrario, non ci sono troppi fattori in grado di influenzare il vortice dal Polo Sud.